Mamma ho il singhiozzo!

Sono all’  8 mese, e tra una decina di giorni entrerò nel nono.
I movimenti del mio piccolino sono sempre più chiari che riesco a capire i suoi movimenti; Capisco quando si stira, quando Gravidanza-sicurascalcia e quando cambia posizione. E’ una sensazione meravigliosa.
Qualche settimane fà però ho iniziato a percepire dei movimenti un pò ” strani”, non riuscivo a capire cosa combinava il mio piccolino all’ interno della mia panciona.
Sentivo movimenti frequenti e brevi, ma non erano calci ( quelli li sò riconoscere molto bene 😀 ) .
Ho capito poi che il piccolo Samuele aveva il singhiozzo! Che cosa buffa! Tutte le volte che singhiozza mi guardo la pancia e rido, immaginandolo !
Ma ben presto sono arrivata al punto di preoccuparmi, in quanto il mio bambino almeno tre volte al giorno singhiozza, ed essendo giovane e un pò inesperta non sapevo se era normale o meno.
Ho deciso quindi di consultare un esperto, che mi ha subito tranquillizzata.
bebe-pancia_su_vertical_dyn
Il singhiozzo dei neonati e del feto :

Il singhiozzo è un movimento ritmico, cadenzato che si può percepire anche quando il bambino è ancora protetto dal ventre materno. Basta guardare, o mettere la mano sulla pancia per rendersene conto : in una zona circoscritta si sente il battito lento e scandito o una serie di piccole scosse. Più evidente negli ultimi tre mesi. Perchè il singhiozzo, non è un evento che si verifica solo una volta venuti alla luce. Già dai primi mesi nella pancia della mamma, il bambino può cominciare a singhiozzare, ancora prima di iniziare la respirazione vera e propria. Ed è del tutto normale che avvenga. Secondo gli esperti infatti il singhiozzo del feto rappresenta il segno che il piccolo si sta ” preparando ” alla vita extra-uterina eseguendo in qualche modo degli esercizi di respirazione determinanti dal movimento dei muscoli della gabbia toracica. E non solo, un’ altra funzione importante del singhiozzo è quella di impedire al liquido amniotico di entrare nei polmoni: infatti durante queste prove di respirazione, il bambino può inghiottire un pò di liquido, e grazie al singhiozzo riesce a buttarlo fuori dalla bocca. Il più delle volte questo avviene quando la mamma compie particolari azioni : ad esempio quando si alza, quando si affatica e addirittura quando mangia troppo. Questi sono tutti comportamenti che portano ad una temporanea riduzione dell’ afflusso di ossigeno al feto. Sappiamo bene infatti che il feto , immerso nel liquido amniotico non respira, ma questo non gli impedisce di fare le prove. Attraverso questo movimento muscolare, inoltre, il feto espelle il liquido amniotico che ingerisce durante la vita intra-uterina e si prepara ad affrontare quelli che saranno i rigurgiti durante le prime poppate : un bimbo che ha imparato a singhiozzare sarà in grado di rimuovere il latte quando gli andrà di traverso.

Quindi giovani mammine come me, se anche voi siete in attesa e il vostro piccolo\a singhiozza un pò troppo non vi preoccupate, si prepara soltanto alla vita al di fuori dei nostri beati pancioni.

Annunci

37 thoughts on “Mamma ho il singhiozzo!

  1. Che belle sensazioni che si provano quando si aspetta un bambino! a proposito di singhiozzo, ti sembrerà strano, ma io l’ho sentito singhiozzare il mio nipotino quando era nella panchia della sua mamma (mia figlia),soltando appoggiando l’oreccio sulla sua pancia, e vi assicuro che ho sentito prorio il suono non credevo alle mie orecchie dall’emozione,,,, un abbraccio buon pomeriggio

    Mi piace

  2. Anche il mio cucciolo nella pancia aveva spesso il singhiozzo, nelle ultime settimane ogni giorno, più volte al giorno! Allora ti avverto, non spaventarti perché anche i neonati hanno spesso il singhiozzo… L’unico rimedio per farlo passare è attaccarli al seno, non importa se hanno appena mangiato (anzi, spesso il singhiozzo viene dopo la poppata!). Il mio bimbo ha avuto il singhiozzo stanotte… Però non voleva mangiare… Se ne stava nella culla, mi guardava e rideva… Però io sono apprensiva e sono rimasta sveglia finché non gli è passato!! :-))

    Piace a 1 persona

  3. Mi fai, sorridendo, tornare indietro di quasi 30 anni alle tue preoccupazioni che erano anche le mie.
    Mi viene in mente che anche la mogliettina di mio nipote entra nel nono mese e finisce il tempo ad aprile 😉
    Evviva il nostro piccolo mando che si ripopola.
    sheravantituttaconabbraccio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...