5 mesi di te! 

Ogni giorno che cresci, mi regali qualcosa di nuovo. Ogni giorno i tuoi progressi mi riempiono di gioia. Siamo arrivati a quota 5 mesi! Mannaggia… Di già? 

Sei diventato un bimbo allegro, buono e simpatico. Ridi con tutti. Hai imparato e tenere i giochini in mano con sicurezza,e  a cordonare i movimenti. Riesci a stare in piedi ( ovviamente con L’ aiuto di un adulto )… Ma di stare in pancia in giù non ne vuoi proprio sapere! Imparerai a camminare senza gattonare? 

Ora che sei più grandicello, vedo che riconosci la tua mamma, e amo quanto hai le tue giornate No.. Perché riesci a stare tranquillo solo tra le mie braccia! 

Lo svezzamento procede bene. Sei diventato bravissimo a mangiare la fruttina. Adori la Mela, la Pera e la Banana ( che mangi sempre accompagnata con la mela perché ancora sei piccolino ) e da 3 giorni abbiamo integrato la pappa , e sicuramente il mese prossimo diventarci bravissimo anche con quella.  

Cibo preferito? Tetta ! Che domande.. Avevate dubbi? 😁 

Si può fermare il tempo? 

14/04/2015 💙 

 

Annunci

16 thoughts on “5 mesi di te! 

      • ricorda che è normalissimo che un bambino di quell’età punti i peidi ma non perchè “vuole stare in piedi” (quella che una proiezione nostra) ma eprchè speruimentano la spinta. assoltamente NON bisogna farli alzare, sorreggerli, metterli nel girello perchè gli si deformano le articolazioni: finchè un bambino DA SOLO non si alza nessuno deve sostenerlo eprchè si forzano le tappe e si intervine negativamente nellos viluppo dlel’apparato muscolo scheletrico. se da solo non si alza è perchè i msucoli sono ancora deboli e le articolazioni lasse, reggerlo è un errore molto grave che ha ripercussioni nel futuro con problemi di schiena in età adulta, senza contare che si interferisce anche nella maturazione della eprcezione stereometrica che il bambino sviluppa solo se è lasciato libero di gestirsi in autonomia il corpo

        Piace a 1 persona

  1. ciao, complimenti!
    solo una cosa, fino ai 6 mesi compiuti l’unico alimento deve essere il latte, dare frutta e pappe è sbagliatissimo ma purtroppo pratica seguita da pediatri non aggiornati e legati alle invenzioni del marketing anni 50 che ha introdotto la finta necessità di svezzare precocemente facendo leva sul rinnovato beenssere del dopo guerra e sulla paura atavica di una madre di non poter nutrire il figlio.
    durante l’univesrità e la specializzazione, i epdiatri NON studiano alimentazione, e infatti gli schemini sono ereditati dai predecssori e basati su convinzioni popolari in totale contrasto con el evdienze scientifiche.
    prima dei 6 mesi l’apparato digerente del bambino non può accettare cibo diverso dal latte, materno o artificiale che sia, e è perfino ancora presente il riflesso oro faringeo.
    i segnali epr svezzare sono: 6 mese compiuto, capacità di star seduti da soli senza sostegni, perdita del riflesso orofaringeo, interesse al cibo in quanto tale e non in quanto afferente alla fase orale e imitativa.
    ti segnalo http://www.autosvezzamento.it e il libro “io mi svezzo da solo” del dottor piermarini

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...