# Coccoliamoci Insieme sotto la neve

Il mio amato sabato è arrivato. La mia giornata! Finalmente. Questa settimana è stata molto movimentata tra il lavoro al bar, i corsi pre-parto, analisi e impegni vari, non vedevo proprio l’ ora che arrivasse il mio amato sabato.

Un sabato un pò particolare devo dire, in quanto ieri ha nevicato moltissimo e sono scese le temperature. E il mio grande 10961916_10203233924883315_2045029680_nproblema sono le mani . Con questo freddo ho sempre le mani screpolate, quindi la fase del manicure è ancora più importante! Ho provato una miriade di creme mi credete? E la meno cara si è dimostrata la migliore. Tempo fà a solo 1 € comprai un piccolo kit da H&M  composto da una piccola crema per mani, una per le unghie e una lima. E sono super soddisfatta. La crema per mani me le idrata subito ed è a rapido assorbimento e quella per le unghie, altrettanto ottima mi fà da rinforzante.

Dopo aver limato con molta cura le mie unghie , applico subito questa cremina su di esse, per poi andare ad applicare un Gel riparatore istantaneo prima di andare ad applicare lo Smalto.
Il Gel l’ ho comperato dalla mia estetista è della marca Lisa Italy. Pagato 4 €

10956043_10203233747118871_563088551_n Dopo di chè applico finalmente lo smalto, questa settimana ho scelto un bel Rosso vivo della marca Wjcon. E se devo essere sincera tra tutti smalti che ho, preferisco quelli della marca Kiotis, di cui vi ho parlato nel post di Sabato scorso “Coccoliamoci Insieme ” . Ed infine, una volta asciugato lo smalto riapplico la crema per unghie.

10957923_10203234025285825_1095051275_n

Bene, ora che mi sono presa cura delle mie manine posso finalmente immergermi nella mia vasca da bagno, con molta acqua e schiuma.
Vi consiglio, per rilassarmi completamente nella vostra vasca da bagno, di creare la giusta atmosfera, con musica soft e candele profumate. Io lo faccio sempre 🙂
bagno

Outfit finale contro la neve :
10967004_10203234341973742_2130979957_nE con la panciotta a 28 settimane sono pronta ad uscire e affrontare la neve con i miei comodissimi anfibi. Stasera seratina tranquilla al caldino! Buon Sabato sera 🙂

Annunci

Haul : Baby Shopping Online

Buon Pomeriggio! Oggi volevo porre un quesito a tutte le mammine! Quante di voi sono impazzite per il Baby Shopping?

Io non riesco più a fermarmi devo essere sincera. Appena ho scoperto il sesso, è INIZIATA LA MIA FINE. Si perchè i mini vestitini sono troppo ” Pucciosi”. Non posso veramente farne a meno. Tutte le volte che esco , ritorno a casa con almeno una cosa per il mio piccolino!  Ma l’ unica rovina non sono i negozi, nè i saldi! Ma è lo shopping ONLINE! Quello è la vera rovina ! Si, perchè trovi articoli che in nessun negozio puoi trovare.

Il primo sito di cui vi volevo parlare è BuyItalianStyle! Questo è un sito molto carino dove puoi comprare e personalizzare qualsiasi tipo cosa a partire dai vestiti fino ad arrivare agli accessori.   Ecco i miei aquisti BuyItalianStyle :

10957442_10203233523073270_1121203575_n10966821_10203233522713261_490594745_n

Ecco i Body e Bavetti personalizzati per il mio piccoletto . Da notare Il Body che ho fatto fare apposta per il mio ragazzo ” Ce la puoi fare papà ” 😀 E’ uno dei miei preferiti. Nella seconda foto c’è anche il sacchetto per il cambio con un dolcissimo orsetto personalizzato con il Nome.

Il sito dello shop è : www.buyitalianstyle.com . Potete trovarli anche su Instagram e Facebook semplicemente con BuyItalianStyle.

Un altro sito che volevo raccomandarvi è : www.jencrea.135.it

Questo shop online, l’ ho scoperto un pò per caso in rete. E devo essere sincera, me ne sono subito innamorata. Le creazioni di questo sito sono fatti tutti a mano ( HADEMADE ) con molta cura e amore, da una ragazza di Bologna molto disponibile. E vi avverto, una volta che aquistate e fate un giro nello shop, diventa una dipendenza. Infatti, ora mi sono rimessa nuovamente in contatto con questa ragazza per progettare il ficco nascita ( che vi farò vedere più avanti ).

10961841_10203233523393278_640884673_n Ecco i Bavetti e Reggi Ciuccio di Samu ❤

Inoltre potete trovare questa ragazza sù Instagram : @jen_crea e contattarla tramite email : jencrea@libero.it

Un Carnevale HadeMade

E’ arrivato Carnevale! Finalmente i Bambini potranno divertirsi a mascherarsi e a lanciare coriandoli e stelle filanti.
Ma siete stanche dei soliti e classici vestiti di carnevale ? Ecco, allora, due simpatiche idee per realizzare in breve tempo dei costumi originali, con l’ aiuto di semplici materiali e un pizzico di fantasia e creatività.

Per i più grandi :

10968275_10203228677912144_192082209_nOccorrente:

  • Gommapiuma
  • Panno rosa e giallo
  • Carta crespa Verde
  • Piatti di Plastica Rossi
  • Cartoncino rosso e giallo
  • Pennarello arancione e giallo
  • Tempera Marrone
  • Pennello o spugna
  • Nastro Rosso
  • Colla a caldo
  • Forbici

PROCEDIMENTO:

Disegna sulla gommapiuma la forma di una fetta di pane e ritagliala. Colora i bordi della fetta con la tempera marrone, 10967795_10203228678472158_395670021_nusando un pennello o un pezzo di spugna imbevuto di colore. Crea qualche sfumatura anche al centro e lasciala asciugare bene. Prepara due fette uguali. Strappa con le mani e modella una striscia di carta crespa verde per realizzare la foglia di insalata. Per fare i pomodori, incolla un disco di cartoncino rosso, tagliato in maniera irregolare, su un piattino di plastica e disegna con un pennarello giallo i semi. Dopo di che, incolla una striscia di panno giallo su 10945097_10203228678872168_1319212132_nun cartoncino, per renderlo più rigido, e disegna con il pennarello arancione i particolari, in modo da ricreare una fettina di formaggio con i buchi. Utilizza un pezzo di tessuto rosa per fare una fetta di prosciutto.attacca con la colla a caldo i vari pezzi sul retro di una delle fette. Infine con la colla a caldo anche due strisce di nastro rosso su ciascuna fetta, per creare le bretelle che sorreggeranno il vestito sulle spalle del vostro piccolo.

Per i più piccoli: Un simpatico coniglietto

10956132_10203228679312179_92260630_nOccorrente:

  • Bavaglino Bianco
  • Spugna Bianca
  • Tessuto Rosa
  • Cotone o imbottitura
  • Colla per tessuto
  • Ago e filo ( O anche la macchina da cucire va bene )
  • Forbici

PROCEDIMENTO :
Prendi un pezzo di tessuto di spugna bianca e un bavaglino dello stesso colore. Riporta le forme per le zampine sul tessuto tenuto doppio, cuci lungo il segno, rifila con le forbici lasciando 1 cm di margine e rovescia. Rifinisci le zampette inferiori con particolari di tessuto rosa e cuci o incolla i vari pezzi sul bavaglino. In alternativa, al posto delle zampe superiori del coniglietto puoi creare guantini lunghi per coprire le braccia del piccino. Per realizzare il cappellino, riporta il disegno sulla spugna tenuta doppia e rifila lasciando un margine di 1 cm. Piega il bordo inferiore del tessuto, fermalo con qualche punto e rigira il cappellino. Riempi le orecchie col cotone e cucile alla base. Completa con qualche particolare di tessuto rosa.
10951093_10203228679672188_304364436_n10966613_10203228680112199_1531229695_n

“Da Io e il mio Bambino “

Buona creazione! Io quest’ anno mi limito a disegnarmi la panciotta, i vestitini li rimando al prossimo anno ! 🙂

Dolce Maternità

Casa dolce casa. Oggi è stata una giornata molto intensa, io e il piccolo Samuele abbiamo avuto una giornata molto impegnativa completamente per noi due.
Stamani ore 7.30 sveglia, mi sveglio, mi preparo e mi incammino verso l’ Ospedale, esattamente al laboratorio di Analisi. Stamani avevo le temute analisi della curva glicemica. Perchè temute? Tutte le donne che conosco, mi ha sempre parlato di quelle analisi come qualcosa di tragico, sconvolgente, spaventoso e chi più ne ha più ne metta. Quindi ero un pò in ansia.
La Curva glicemica è un test che misura i valori della glicemia a digiuno e permette di diagnosticare l’ eventualità di sviluppare il diabete o la presenza di diabete conclamato, e solitamente si fà tra la 26° e la 27° settimana di gravidanza.
Ore 8.30 , l’ infermiera mi chiama, era il mio turno ( credevo mi avesse torturata ) , mi fà accomodare e per iniziare mi fà 4 prelievi ; subito dopo mi prepara un bicchiere con una soluzione molto dolce. E devo essere sincera, non è piacevole per niente, avrei preferito tanto bere un bel bicchiere di succo Ace. Dopo aver finito la mia bevanda disgustosa, mi ha fatto accomodare in sala d’ attesa, in quanto avrebbe dovuto farmi altri due prelievi , uno dopo un’ ora dalla somministrazione del beverone e un’ altro dopo due.
Ero sola, il mio ragazzo era a lavorare e mia madre uguale, pregavo tanto di non sentirmi male ( Tutte le mamme mi hanno detto che hanno vomitato tantissimo e sono svenute addirittura ). Per fortuna , ho avuto solo un pò di nausea e un lieve giramento di testa, ma solo per i primi 10 minuti, infatti subito dopo mi sono rilassata e mi sono data alla lettura di un buon libro senza problemi. Io posso capire che i sintomi sono soggettivi, ma care mamme non vi preoccupate, sono solo normalissimi prelievi del sangue! Nessuno vi farà del male. E il digiuno è sopportabilissimo ( molte mamme si sono lamentate anche di questo ) quel beverone dolce vi stringe letteralmente lo stomaco.

Dopo essere stata più di due ore all’ Ospedale torno a casa vittoriosa e in forma.
Ma la mia giornata da mamma con il pancino non è finita qui. Infatti nel pomeriggio sono stata nuovamente in Ospedale per l’ incontro informativo sul percorso nascita, dove le coppie possono conoscere meglio l’ offerta assistenziale del punto nascita. A questo incontro erano presenti ginecologi, ostetrici, anestesisti e pediatri.

Eravamo circa 50 mamme oggi, e se devo essere sincera mi sentivo un pò a disagio, in quanto ero la più piccolina. Le mamme panciute appena sono entrata in aula, mi hanno guardato sbalordite. Sicuramente avranno pensato : ” Ma guarda quella ragazzina, è incinta!!! “. Ed era proprio quello che temevo, ma sinceramente ? Non mi interessa, non credo ci sia nulla di male e soprattutto non credo che ci sia un’ età precisa per diventare mamma. Come si è impreparate a 21 anni per la prima gravidanza, lo si è anche a 35-40 anni!
Ma nonostante gli occhi puntati addosso, è stata una bellissima esperienza apprendere nuove nozioni riguardante la gravidanza e il parto. Ed è proprio grazie a questo incontro che potrò prenotare la visita per poter richiedere l’ epidurale nel momento del parto.

Manca sempre meno..e dopo il corso tra mamme a pancione mi è salita l’ ansia, quindi sono andata in edicola ed ho comprato il mensile di Febbraio Io e il mio Bambino per consolarmi, e indovinate ? E’ uscito un’ altro Gaget utilissimo e fantastico.

Un comodissimo fasciatoio portatile a pois blu! Bellissimo!
10947574_10203225506032849_1919900380_n
E voi mammine come avete affrontato le analisi della Curva Glicemica??

Il nome del figlio

locandina

Il lunedì io e il mio ragazzo abbiamo un nostro rituale : andare al cinema. Da quando ha aperto il bar, purtroppo non abbiamo più tutto il tempo libero di una volta e quindi Il Lunedì ( Giorno di chiusura del bar ) , lontano dal lavoro abbiamo creato una nostra ” giornata”, chiamiamola così. Questa settimana abbiamo visto il Nome del Figlio. Si! Da quando sono incinta qualsiasi film, documentario, sitcom e quant’ altro che ha come argomento gravidanza, bambini e cose affini devo assolutamente guardarlo. Questo film è una commedia e tratta la vicenda di una coppia in attesa del primo figlio ( proprio come me ), e dal titolo si ben capisce che il tema c’ entrale è il nome del futuro nascituro che creerà molto polemiche e discussione del corso della vicenda! Ma non voglio entrare troppo nei dettagli , vi sciuperei tutta la storia,  è un film carino che consiglio a tutte le mamme!

Ma vi avverto future mamme, gli ultimi dieci minuti del film, mostra il parto della donna, e a me mi ha fatto venire un’ ansia tremenda! Riprendono proprio la rottura delle acqua e il parto cesareo. Appena ho visto questa scena ho pensato oh mio dio, e io dovrei partorire?? MANCANO SOLO 87 GIORNI ( L’applicazione Imamma sul mio Iphone mi ricorda tutti i giorni quanto manca alla data presunta del parto, questo è autolesionismo )Comunque di certo non farò il cesareo, il pensiero “dell’ operazione ” in sè mi spaventa ancora di più del parto naturale. E voi future mamme? Cosa avete scelto?
Ritornando al tema principale, e dopo questa parentesi del parto, c’è da dire che il nome da affidare al proprio bambino è una scelta molto importante e delicata, in quanto accompagnerà per tutta la vita il tuo bambino. Io per il nome di mio figlio ho consultato miriade di siti internet ed ho acquistato anche un libro per i nomi. Io e il mio ragazzo per la scelta abbiamo buttato giù una lista con tutti i nomi che più ci piacevano e infine siamo arrivati alla conclusione di scegliere un nome in comune che ci piaceva : Samuele .

Samuele
Significato : il suo nome è Dio
Origine: Ebraica
Onomastico: 20 agosto
Nell’ antico testamento si chiama Samuele l’ ultimo giudice e primo profeta di Israele, vissuto nell’ XI secolo a.C., che consacrò re il giovane Davide ed è reputato santo dalla Chiesa e ricordato il 20 agosto. Samuele è un nome molto presente nei paesi di religione protestante, ma sta diffondendosi di recente anche in Italia.

E voi mamma che nome avete scelto per i vostri piccoli? Come lo avete scelto?? 🙂

Whatever

E poi c’è quella canzone, quel gruppo musicale che ti fà battere tanto il cuore. Quelle canzoni che ti accompagnano nei ricordi indelebili di gioia e di tristezza per tutta la vita.

Quel gruppo musicale che ti trasmette talmente tanto che quando annunciano la notizia del loro scioglimento piangi come una bambina a cui sono state strappate le caramelle. Di cosa stò parlando? Degli Oasis !!!! Loro sono stati un gruppo rock (in particolare, britpop ) britannico formatosi a Manchester del 1991 , si sono sciolti poi nel 2009 ! Il loro gruppo era composto da i fratelli Gallagher, Noel e Liam ( Compositori e Chitarristi) , Paul Arthurs ( Chitarra), Paul McGuigan ( Basso ), e Tony McCarroll ( Batteria )

Il loro brano che mi ha accompagnato durante il corso della mia adolescenza a oggi è ” Whatever”, a cui ho dedicato uno dei miei tatuaggi, in quanto le parole di questa canzone rappresentano al 100% il mio modo di essere( Sono abbastanza malata lo ammetto ). Qui di seguito vi riporto la traduzione del brano :

Whatever ( Qualsiasi Cosa )
Sono libero di essere qualsiasi cosa,
qualsiasi cosa io scelga
e canterò il blues se ne avrò voglia

sono libero di dire qualsiasi cosa,
qualsiasi cosa mi piaccia
che sia giusta o sbagliata andrà bene
mi sembra sempre che tu veda solo ciò
che le persone vogliono che tu veda
quanto tempo passerà prima
che io e te saliremo sull’autobus
senza creare trambusto?
controllati, non costa molto

sono libero di essere qualsiasi cosa,
qualsiasi cosa tu dica
e se sarà come dico io andrà bene

sei libera di essere qualsiasi cosa,
qualsiasi cosa tu voglia
puoi anche fare quattro chiacchiere se vuoi
mi sembra sempre che tu veda solo ciò
che le persone vogliono che tu veda
quanto tempo passerà prima
che io e te saliremo sull’autobus
senza creare trambusto?
controllati, non costa molto

sono libero di essere qualsiasi cosa,
qualsiasi cosa io scelga
e canterò il blues se ne avrò voglia

qui nella mia mente sai che troveresti
qualcosa che tu pensavi di conoscere un tempo,
ma ora è tutto finito e
tu sai che non è divertente
tu sai che non è divertente
e tu sai che non è divertente

sono libero di essere qualsiasi cosa,
qualsiasi cosa io scelga
e canterò il blues se ne avrò voglia
sono libero di essere qualsiasi cosa,
qualsiasi cosa io scelga
e canterò il blues se ne avrò voglia
qualsiasi cosa tu faccia
qualsiasi cosa tu dica
so che va tutto bene
qualsiasi cosa tu faccia
qualsiasi cosa tu dica
si, so che va tutto bene.

Il mio secondo trimestre

Il secondo trimestre di gravidanza và dalla settimana numero 14 alla settimana numero 27.
Ed è proprio in questo periodo che ho metabolizzato di essere incinta veramente. Si, perchè è proprio in questi mesi che inizi a veder crescere la pancia, a sentire i primi calci, scopri il sesso del bambino e le ecografie sono sempre più chiare, tanto da fare impressione.

Durante il secondo trimestre spariscono le nausee e i benedetti vomitini mattutini !!!! CHE SOLLIEVO !  Almeno nel mio caso, ci sono donne che vomitano tutti e 9 i mesi ( Mia madre ).

Si, credo che questo sia stato un trimestre molto sereno. Ho scoperto di aspettare un maschietto che chiamerò Samuele ed è proprio in queste settimane che l’ ho sentito per la prima volta, e nonostante le ecografie e tutto, se devo essere sincera ho realizzato di essere incinta sul serio proprio quando ho sentito il suo primo calcio.
Questo è successo gli ultimi di novembre, ero rientrata tardi dal lavoro, era sera, e finalmente mi ero messa a letto, ma talmente che ero stanca non riuscivo a dormire, come se il destino volesse tenermi sveglia per sentire il suo primo calcetto. Mi giravo e rigiravo nel letto, ma niente, di dormire non se ne parlava proprio, accanto a me , come tutte le sere ho il mio mega orsacchiotto che da ben 21 anni che mi tiene compagnia ( Ebbene si , sono grande, sto per diventare mamma e ancora dormo con il mio orsacchiotto, non riesco a fare a meno del mio Winnie the Pooh e sinceramente non me ne vergogno, ognuno ha le sue ahah ) e proprio mentre lo stavo per abbracciare alle 2.30 di notte, ho sentito un movimento strano provenire dalla mia pancia. Sono rimasta immobile, o meglio pietrificata, cosa avevo mai sentito ? Poco dopo seguono altri colpi consecutivi, a quel punto decisi di poggiare la mia mano sulla pancia, e BUM ho sentito un calcio ! Si l’ ho proprio sentito con la mia mano, quei movimenti non erano frutto della mia immaginazione o della stanchezza era proprio il mio piccolino che per la prima volta si era fatto sentire dalla sua mamma. Ho stretto forte forte il mio orsetto ( tanto etto non è perchè mi occupa tutto il letto ) e ho iniziato a piangere dalla felicità!  Il mio bambino si era mosso! Mi sono sempre chiesta fin da piccola cosa prova una mamma durante la gravidanza, e cosa sentisse dentro di se, ora lo sò TANTA GIOIA. Più passano le settimane e più è tremendo, si muove tantissimo ed è un paio di giorni che si muove talmente tanto che non mi riesce prendere sonno. Sarà che sono giunta alla settimana 27 , mancano sempre meno giorni ( esattamente 90 ) e gli acciacchi della gravidanza si fanno sentire sempre di più.
Ora che ci penso 27 SETTIMANE? MANCANO 90 GIORNI? Oh mio dio, e io che pensavo che il secondo trimestre sarebbe stato lunghissimo, e invece e già terminato . ANSIA!

Piccolo Samuele, sarai sempre l’ unico uomo che avrà avuto l’ onore di prendermi a calci!! -90 giorni! ❤

10937838_10203188813195551_1125047666_nSamuele a 23 settimane. Ecografia Morfologica!

10383535_10203190204470332_4146914742738285337_nIo e Samuele 26 settimane ❤

Coccoliamoci insieme

Oggi voglio condividere con voi la Routine del Sabato.
Ben presto quest’ ultima sarà travolta dall ‘ arrivo della cicogna, e sicuramente cambieranno molte cose. Il Sabato casa mia si trasforma letteralmente e non in una Beauty Farm , mi dedico completamente a me stessa, e tra un pò altro che centro 10942265_10203201781839759_599626436_nbenessere, sarà tutto un pannolino. Quindi voglio godermi questi ultimi momenti di quiete e di svago e condividerlo con voi.
Solitamente impiego circa 10 minuti solo per la scelta dello smalto ( si vi sembrò matta ma non sò mai quale mette, esattamente come i vestiti ).

Questa settimana ho scelto lo smalto Gel Della Kiotis color corallo. La Kiotis è una ditta di cosmetici creata dalla Stanhome ( Un noto marchio di prodotti per la cura della casa famosissimo ) . Questo è uno smalto  antiallergico, si applica facilmente grazie al favoloso pennellino ed è a lunga durata.

10942283_10203201793480050_446762379_n (1)

10937285_10203201780959737_735267242_n

Dopo l’ applicazione dello smalto, passo alla cura del viso. Ogni due settimane ( o meglio ogni due sabati ) procedo con la10937736_10203201919563202_1424742584_n pulizia del viso ” FAI DA TE ” utilizzando prodotti sempre della Marca Kiotis. Sono economici , duraturi e rispetto a tutti gli altri prodotti ( maschere , scrub per il visto ecc.. ) funzionano. Sono prodotti facili da usare e soprattutto in pochi minuti ( circa 15 ) fanno miracoli ( rimuovono benissimo anche i punti neri che odio tanto ) .

Una volta che ho finito la mia pulizia del viso, passo al momento più rilassante : Lo shampoo e il Bagno caldo!

Per il lavaggio dei capelli utilizzo uno shampoo professionale che mi ha regalato la mia parrucchiera, che si chiama DUALSENSES , poi applico il balsamo al cocco della Splend’ Or, e sempre della stessa marca, alla fine del lavaggio applico i cristalli liquidi sulle punte . Quest’ ultimo prodotto me li ha consigliati la mia parrucchiera in quanto ho i capelli sempre rovinati e pieni di doppie punte, ma me ne assumo completamente la colpa. Ho un capello ricciolo naturale e mio ostino a passarmi spesso la piastra, perchè come, tutte le ricciole, odio i miei capelli e adoro i capelli lisci.

Per quanto riguarda la cura del corpo ho provato un Bagnoschiuma che ho avuto in regalo al gusto limone, e devo dire che è favoloso e ha una fragranza dolcissima. La marca è Royale Bouquet , sempre di questa marca dopo un il bagno pieno di schiuma applico la crema da corpo uguale al bagno schiuma , e nei punti critici ( pancia e seno ) Bio Oil per la prevenzione delle smagliature in gravidanza.

10945461_10203201912203018_2034149967_n

10941699_10203201912443024_489698121_n

Bene ! Ora sono finalmente pronta per Vestirmi e Truccarmi .
Outfit finale :

10943549_10203202344733831_1708143497_n

10893375_10203202344933836_1924097860_n

Ora sono pronta ad uscire e godermi il mio sabato con gli amici . Il pancino, almeno per ora non mi ferma !
Buon Weekend a tutti!!!

#IMAISENZADELMIOCOMODINO

Questa settimana è stato partitoil tag, che da come avrete ben capito dal titolo si intitola,
#IMAISENZADELMIOCOMODINO .
Il tag è stato lanciato da Sweet As A Candy, e questo è il suo link www.sweetasacandy.com/ .
Curiosiamo trai vostri comodini 🙂

Ecco i miei mai senza : 10941228_10203201413710556_1283223022_nEbbene si,  non posso fare a meno del mio Iphone e del mio Tablet,  mi accompagnano nelle mie notte Insonne. Ultimamente il mio piccino è un uragano, la notte scalcia da morire e non mi riesce dormire.

Non posso fare a meno del mio amato Telecomando 😀 Tutte le sere ho il mio appuntamento segreto con Real Time. Adoro guarda Malattie misteriose e Malattie imbarazzanti, per qualcuno posso sembrare orribili, ma io li adoro, e la sera non posso proprio farne a meno

Non può mancare inoltre il mio adorato Olio BIO OIL , per la prevenzione delle smagliature in gravidanza. La applico prima di dormire tutte le sere . Mi piace coccolare me e il mio piccino, è uno dei nostri momenti serali, sisi ci piacciono i massaggini 🙂 . Ma oltre a massaggiarmi la Pancia, non riesco proprio a dormire se non applico una crema da viso, mi rilassa tantissimo. Ora stò provando la crema Skin Loreal e devo dire che mi piace davvero tanto.

E per ultimo, ma non meno importante, prima di iniziare tutta questa routine notturna faccio ascoltare al mio principino pazzerello Un carillon molto carino della Giunti , e accompagno la sua musica dolce con una storia simpatica . Sarà per questo che non mi dorme e mi tiene sveglia tutta la notte ? Chissà 🙂
E voi???? Quali sono I mai senza del vostro comodino ?
Se volete partecipare anche voi , basterà creare l’ articolo con l’ ashtag #IMAISENZADELMIOCOMODINO e inserire il vostro link tra i commenti, così potrò vedere di cosa non potete fare a meno prima di dormire. 🙂

I consigli di Federica!

Oggi sono stata in edicola per comprare una rivista!
Da quando ho scoperto di essere incinta la mia attenzione è stata catturata da giornali per ” MAMME”, quelli di gossip e di moda, almeno per il momento sono stati archiviati.

Le riviste che ho consultato per ora sono : Io e il mio bambino e Insieme , che per ora ho trovato carinissimi. Oltre a trattare articoli con consigli molti utili , spesso insieme al giornale ci sono dei Gadget sfiziosissimi.

Per ora ho comprato il mensile ” Insieme ” di Febbraio ( Ancora quello di Io e il mio bambino non è uscito ) ed ho trovato in omaggio un giornalino, con bellissime offerte ” Auchan ” per i più piccoli, e un simpatico ” Cestino ” porta tutto, che può essere utile per i giochini dei bambini, biancheria, riviste o magari anche per tutti i prodottini per il bebè. Io ancora non sò come sfruttarlo, ma credo che presto troverò come utilizzarlo 😀 Magari lo conservo, e tra un paio di mese lo userò come porta giochi del mio piccolo principino.
Di queste riviste potete trovare anche le Pagine facebook e poter partecipare ai contest divertenti con le foto dei vostri piccoli, Vi basterà digitare nel motore di ricerca il nome del giornale, o visitare il loro sito Il e il mio Bambino.
10947776_10203198868446926_535703716_n10937837_10203198868366924_265164175_n

www.ioeilmiobambino.it  Da questo sito potete registrarvi a www.quimamme.it , che vi regalerà 30 foto da stampare ( Ovviamente solo se vi iscrivete io l’ ho fatto ) 🙂

I miei articoli preferiti del mensile di Febbraio sono:

  • Noi. però,pensiamo positivo  ( Racconta la storia di una mamma che ha avuto una gravidanza difficile, ma che nonostante tutto ora è felicissima di abbracciare il suo piccolo )
  • La grande Bellezza per i piccoli ( Parallelo con la gravidanza, la maternità e l’ arte ) 🙂